Il soprano Tamar Otanadze inizia la sua carriera in Georgia, sua terra natia.Dopo gli studi musicali iniziali alla Tbilisi Central Music School, decide di perfezionarsi al Conservatorio di Stato di Tbilisi, dove consegue il Bachelor nel 2020, e presso la Facoltà di Economia della Georgian National University, conseguendo la specializzazione in Management per il Turismo e i Beni Culturali.

Si è esibita su palcoscenici quali il Teatro “G.Verdi” e il Teatro “A.Bonci” di Cesena , il Teatro Comunale “A.Masini” di Faenza, la Concert Hall del Heydar Aliyev Center di Baku, Grand Hall del Tbilisi State Conservatoire, la Concert Hall del “Merab Berdzenishvili International Cultural Center” di Tbilisi.

Ha partecipato a festivals dedicati ai giovani artisti, come il Festival Harmony di Yerevan (Armenia) e il Council of Folk and Traditional Arts Festival di Tbilisi, e vinto numerosi premi, tra cui il primo premio al “M.Balanchivadze Young Music Performers” e il premio per la migliore esecuzione delle Chansons francesi al “7th International Theater Festival” (Francia).

Dal 2019 è in Italia, dove sta conseguendo il Biennio di Secondo Livello al Conservatorio di Musica “Bruno Maderna” di Cesena, sotto la guida di Alda Caiello.